Balbo di Vinadio Chantal – Giordano Giovanna

Giovanna Giordano, Torino, 1957, dopo la Maturità Classica al Liceo Cavour si è laureata in Scienze dell’Informazione con una tesi sull’intelligenza artificiale. Ha lavorato in Canada e poi a Torino in grandi società di telecomunicazioni e consulenza informatica, poi ha fondato la sua azienda per aiutare piccole imprese e persone a utilizzare meglio il computer. È coautrice di “L’informatica al femminile. Storie sconosciute di donne che hanno cambiato il mondo”, Neos Edizioni. È tra i fondatori di Sloweb, tra le organizzatrici delle grandi manifestazioni a favore della TAV ed è animata da forte senso civico.

Chantal Balbo di Vinadio, Torino, 1959, dopo la laurea in Scienze Politiche ha lavorato in pubblicità, poi con il marito ha rilevato e diretto per 25 anni una rinomata tipografia torinese. Interessata agli studi storici e politici, ha pubblicato “Cesare Balbo. Un ritratto di famiglia”, Neos edizioni e “Lo zio Max. Massimo d’Azeglio. Intervista immaginaria al nipote Emanuele”; ha realizzato il video “Sui passi dei D’Azeglio” e ha ideato e organizzato un convegno sui D’Azeglio in collaborazione con l’Università di Torino, il Consiglio Regionale del Piemonte, la Fondazione Einaudi e Palazzo Reale.

Opere pubblicate