Chiara Andreina

Andreina Chiara,

classe 1945, torinese doc, una vita tra Leinì e Ciriè, è sposata, ha due figli e ama evadere con la fantasia e osservare la natura. Ma soprattutto, come dice lei stessa, è nata insegnante: per ventitrè anni infatti, è stata professoressa di lettere alle scuole medie. Una vita dietro alla cattedra senza però mai dimenticare le sue passioni: la pittura, il mare e il pianoforte. E la scrittura, naturalmente: ha pubblicato una raccolta di poesie dal titolo Fili invisibili.

Opere pubblicate