Marchisio Lodovico

Lodovico Marchisio, nato nel 1947, risiede a Piscina, in provincia di Torino. Scrittore e alpinista, ha al suo attivo ventidue libri di montagna dei quali quindici guide, 6 autobiograficie e 1 libretto di poesie. È Accompagnatore d’escursionismo (AE) titolatodal CAI rilasciato dalla Commissione Centrale per l’Escursionismo e specializzato EEA (Escursionisti Esperti Attrezzati). È strenuo difensore degli animali per i quali ha condotto e conduce tuttora crociate incredibili. È referente del Gruppo Escursionismo del Circolo UNICREDIT Piemonte e Valle d’Aosta con sede a Torino. Presidente e Socio Fondatore della Sottosezione CAI-GEB del CAI Sezione di Torino (Gruppo Escursionisti Bancari). Fa parte della Commissione Gite TAM (Tutela Ambiente Montano) del CAI Sezione di Torino ed è Vicepresidente della Commissione TAM della Regione Piemonte. Socio Onorario GAE (Guide Ambientali Escursionistiche). Socio Accademico del GISM (Gruppo Italiano Scrittori di Montagna) e de Les Auteurs Associes de la Savoie e de l’Arc Alpin. Giornalista e Pubblicista, è collaboratore del Settimanale “La Valsusa” e componente della Redazione di “Monti e Valli”, rivista del CAI Sezione di Torino. Collabora altresì con molte riviste e giornali specializzati di montagna. Ha insegnato come docente sull’ambiente in diverse UNITRE (Università delle tre età). Collabora nelle scuole medie come esperto sulla sentieristica del Club Alpino Italiano. Per le salite effettuate su molti 4000 delle nostre Alpi, è entrato a far parte del “Club dei 4000″ e per la salita al Cervino del “Club Amici del Cervino”. È Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana dall’anno 2001 conferitogli dal Presidente della Repubblica per alti meriti al valor civile. Primo Premio Nazionale di Poesia “La Torre” nel 1994 ad Umbertide (Umbria) con una poesia dedicata all’adorata madre dal titolo: “È un anno da quel giorno”. Critico cinematografico è apparso in diverse edizioni del Film Festival di Torino come attore ed è iscritto all’E.N.P.A.L.S. (Ente Nazionale di Previdenza ed Assistenza per i lavoratori dello Spettacolo) come “Figurante Speciale”.

Opere pubblicate