Nicola Patrizia

Patrizia Nicola, nata ad Avigliana nel 1959 da famiglia piemontese, durante l’infanzia vive per sei anni in Puglia.
Da questa esperienza scaturisce un senso di appartenenza profonda sia al sud che al nord Italia, che con l’adolescenza si apre ai paesi dei diversi continenti e con la maturità e l’incontro col Buddhismo a tutti gli esseri viventi.
Ricerca l’interscambiabilità, la profonda somiglianza tra l’io e l’altro, di cui prima maestra è stata la Letteratura.
Scrive con passione dall’età di cinque anni.
Dopo alcuni racconti e poesie in antologie collettive negli anni ’90, pubblica nel 2000 il romanzo Cosimo, frammenti di una vita , ed. Il Grappolo.
Lavora con la compagnia teatrale professionista “Fabula rasa” per cui ha scritto diversi spettacoli e varie performance.
Da tempo lavora come mediatrice della comunicazione con ragazzi sordi.
Tiene laboratori di scrittura creativa nelle scuole e per adulti.

Patrizia Nicola

Opere pubblicate