Tomaciello Marilù

Maria Luigia Tomaciello, Marilù,

è nata nel 1956 a Foggia dove ha vissuto fino al 1982, anno in cui insieme al marito Ettore si è trasferita a Torino, dove aveva vinto un concorso pubblico. A Foggia aveva conseguito la maturità classica proseguendo gli studi fino a diventare assistente sociale. Ha sempre lavorato all’INAIL, fino al 2020 quando è andata in pensione e ha potuto dedicarsi sai suoi hobby e ai suoi due nipotini nati dalla figlia Laura.

Ha sempre amato la lettura, la scrittura e la musica e con il marito da trent’anni svolge attività teatrale amatoriale.

Per Neos edizioni è stata coautrice del libro Cercando Fabrizio, 2009 e il suo racconto Anice, è inserito nell’antologia Donne d’impresa”, 2000. Ha anche pubblicato sui canali web il racconto Cuore nell’ ombra.

Opere pubblicate