Scrivere donna V edizione “Donne venute da lontano”

NeosNews n° 30  Novità Eventi & Presntazioni  agosto 2013 (clicca sul link)

NeosNews n° 29  Novità Eventi & Presntazioni dal  luglio al 1° agosto 2013 (clicca sul link)

NeosNews n° 28  Novità Eventi & Presntazioni dal 19 al 25 luglio 2013 (clicca sul link)

NeosNews n° 27 Novità Eventi & Presntazioni dal 12 al 18 luglio 2013 (clicca sul link)

NeosNews n° 26 Novità Eventi & Presntazioni dal 5 all’11 luglio 2013 (clicca sul link)

NeosNews n° 25 Novità Eventi & Presntazioni dal 28 giugno al 4 luglio 2013 (clicca sul link)

NeosNews n° 24 Novità Eventi & Presntazioni dal 21    al 27 giugno 2013 (clicca sul link)

NeosNews n° 23 Novità Eventi & Presntazioni dal   14 al 20 giugno 2013 (clicca sul link)

NeosNews n° 22 Novità Eventi & Presntazioni dal   6 al 13 giugno 2013 (clicca sul link)

NeosNews n° 21 Novità Eventi & Presntazioni dal  31 maggio al 6 giugno 2013 (clicca sul link)

NeosNews n° 20 Novità Eventi & Presntazioni dal 24 al 30 maggio 2013 (clicca sul link)

Premio di


narrativa e di fotografia



“Scrivere Donna”


Quinta edizione, anno 2013/14



Tema: “Donne venute da lontano”

Aperto a chiunque voglia narrare, sotto forma di racconto, esperienze, sentimenti e pensieri delle donne che valicando spazi geografici, sociali e culturali si sono dovute confrontare con nuovi orizzonti di vita.

Ogni giorno incontriamo nelle nostre strade donne che visibilmente arrivano da altri Paesi, magari abbigliate con costumi tradizionali oppure con tratti fisici che tradiscono le loro origini straniere. Dietro ad ognuna di loro immaginiamo una storia: chi ha attraversato terre e mari per guadagnarsi di che vivere e chi è fuggita dalla guerra, dalla dittatura, dal fanatismo; chi si è riunita con la famiglia e chi è migrata per mantenerla a casa; chi ha trovato l’America e chi ha trovato l’inferno. Tutte però hanno lasciato i loro affetti, le loro case,  la loro cultura e sono state obbligate a confrontarsi con l’estraneità, la diffidenza, spesso con lo sfruttamento e il razzismo, in una società dove in teoria esiste la parità fra i generi. Raccontare le loro storie significa prendere atto della loro esistenza  e dei valori che portano con sé, riaffermare una sorellanza/fratellanza di intenti aldilà di ogni barriera di spazio e di idee.

Con il patrocinio di:

Provincia di Torino, città di torino, città di Rivoli

con la collaborazione di:

Associazione Polvere di Luna, Galleria delle Donne – Associazione Culturale Sofonisma Anguissola, Apid Imprenditorialità Donna, Tra-Me Associazione di Promozione Sociale Carignano, Associazione Culturale Carta e Penna, Convergenza delle Culture e Orizzonti il Libertà

Per partecipare clicca sul link


indietro