Premio di narrativa

“SCRIVERE DONNA”

Un concorso per indagare i nodi critici e le realtà misconosciute dell’universo femminile, per una contemporanea e consapevole cultura di genere.

Settima edizione, 2015-2016.

Tema: “Lavoro dunque sono?”

Aperto a chiunque voglia narrare, sotto forma di racconto, esperienze, sentimenti e pensieri delle donne alle prese con il valore esistenziale del loro lavoro.

Nel Novecento le donne si sono battute strenuamente per il diritto al lavoro, per ottenere l’indipendenza economica che garantisce uguale dignità, libertà di agire, responsabilità di autodeterminare la propria vita. Le donne sono diventate operaie, impiegate, professioniste, imprenditrici, manager. Si sono date da fare per trovare un posto di lavoro,  sono state assunte e licenziate, hanno fatto carriera oppure no, hanno faticato, si sono arrovellate, si sono sindacalizzate, si sono divise fra lavoro e famiglia, hanno rinunciato a tante cose, hanno ottenuto risultati brillanti, sono rimaste senza lavoro. Oggi, è arrivato il momento di riflettere sui risultati di questo impegno. Veramente il fatto di avere uno stipendio garantisce la dignità di fronte agli altri e a se stesse? Le donne possono accedere per legge a ogni tipo di lavoro, dai più tradizionalmente femminili a quelli che l’immaginario comune indica come maschili, ma sono davvero libere di scegliere la loro professione? Dispongono di mezzi per determinare i loro percorsi, ma hanno imparato a decidere per se stesse? Sono state capaci di dare un senso sociale ai loro risultati, o si sono fermate al successo individuale? E quanto costa tutto questo in termini di tempo, di qualità di vita, di relazioni con i compagni, i figli, la comunità? Insomma, possiamo dire che il lavoro ha aggiunto all’esistenza delle donne quel valore  tanto agognato?

(Vedi i libri precedenti alla pagina catalogo nella collana Scrivere Donna)

“MEDAGLIA DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA”

per l’edizione 2014 “Venute da lontano”


…………………………………………………………..

La premiazione della settima edizione del premio avrà luogo il sabato 14 maggio in due sessioni:
Sessione del mattino, alle ore 10 presso il Salone Internazionale del Libro di Torino (sala da definire) con la presenza delle Istituzioni patrocinanti.
Sessione del pomeriggio alle ore 16,30 presso il Teatrino del Castello di Rivoli, dove alla presenza delle Autorità della Città sarà attribuito il Premio Speciale Città di Rivoli.
Per ulteriori informazioni potete contattare la casa editrice.


Le premiazioni delle edizioni precedenti

Quinta edizione 2013-2014 “Venute da lontano”

Quarta edizione 2012-2013 “Comunque bella”

Terza edizione 2011-2012 “Donne con la divisa”

Seconda edizione 2010-2011 “La terza donna”

Prima edizione 2009-2010 “Donne d’impresa”