Prosegui





La password verrà inviata via e-mail.

Carrello

Il carrello è vuoto

NEOS Edizioni » Libri / Collane » Il parrucchiere e la parrucchiera

Il parrucchiere e la parrucchiera

Il parrucchiere e la parrucchiera

Autore: Marianella Luigi

Prezzo: € 15.00

Prezzo acquisti on-line: € 12.75

Loading Updating cart...

Contenuti:

Il salone del parrucchiere, come quello del barbiere, è sempre crocevia di umanità, di esperienze e vicende che in questi racconti diventano uniche e sorprendenti e compongono un ritratto vivace e irriverente dei vizi e delle virtù del nostro Paese.

Una miriade di personaggi imprevedibili, colti in momenti storici diversi e in varie località italiane, si affolla in queste pagine nella cornice del salone del parrucchiere. Questo ambiente diventa, per il tempo di un taglio, un’acconciatura o una messa in piega, lo spazio in cui i clienti ritrovano una loro immagine, rimodellando il proprio aspetto esteriore ma anche esplorando la propria interiorità. Già, perché il parrucchiere, o il barbiere, spesso va oltre il suo mestiere e si improvvisa confessore, psicologo, amico, filosofo, e il più delle volte sa essere artista capace di creare veri e propri capolavori di stile. In un susseguirsi di storie ironiche, drammatiche, comiche e passionali emergono così nel libro figure indimenticabili, come Gerardo, che deve reinventarsi dopo il licenziamento, o Giulia che scopre una tresca amorosa tra suo marito e una cliente, oppure Cristina, che lavora come barbiere per uomini sulle navi da crociera.

Giocando con lo stile e il linguaggio, l’autore va al di là dell’immagine stereotipata e un po’ pop di barbieri e parrucchieri, e svela ai lettori la complessità di storie e vite, entrando così nel profondo della natura umana.

… La clientela di Michele crebbe di colpo perché Michelangelo si era tirato dietro tutte le sue clienti. Eppure, Michelangelo non era affatto quel “confessore” che si dice che il parrucchiere sia. Lui non parlava, se non per quel poco ch’era necessario, e lavorava ma, al solo tocco così plastico delle sue dita, le signore avvertivano che egli stava scolpendo i loro capelli; sentivano che quelle dita obbedivano a un dettato poetico interiore che imponeva il silenzio, come si tace quando un artista è all’opera. E quando prima le stava tingendo, schiarendo, mechando, loro percepivano dal tocco più deciso o esitante dei pennelli quale dialogo Michelangelo stesse intrattenendo con la luce.

Era naturale che accadesse.

Tutte le signore chiedevano di essere servite da Michelangelo…

I diritti d’autore d’autore saranno devoluti all’associazione Amses onlus a sostegno delle sue attività.

Formato 12 X 20
Confezione brossura
Pagine 192
Prezzo di copertina 15,00
Collana Altre/Storie
ISBN 978 88 6608 4419

Collane