Prosegui





La password verrà inviata via e-mail.

Carrello

Il carrello è vuoto

NEOS Edizioni » Latest books » I cavalieri che guardavano il cielo

I cavalieri che guardavano il cielo

I cavalieri che guardavano il cielo

Autore: Broglio Claudio

Prezzo: € 16.00

Prezzo acquisti on-line: € 13.60

Loading Updating cart...

Contenuti:

In una serata peggiore delle altre, Massimo Porti trascina i cocci della sua esistenza da un pub a un altro. Il risultato è scontato: una sbornia memorabile. Durante il suo confuso girovagare però, scambiandolo per il suo, Max si appropria del cappotto di un altro avventore: un equivoco che lascerà il segno incidendo indelebilmente l’esistenza del protagonista e che lo porterà a vivere un’avventura inimmaginabile percorrendo strade a lui sconosciute. Nella tasca di quel cappotto infatti, Max trova un manufatto di origine nazista, che scoprirà essere al centro di una complessa e affannosa attività di ricerca.

Un fantasy metropolitano dal tono notturno e grottesco, una folla di personaggi eroici e strampalati che si muove nella periferia urbana e sociale, sostenuta da ideali confusi che pur cercano una loro supremazia: la scienza contrapposta all’umanesimo, il pragmatismo al romanticismo.

È possibile che Ahnenerbe, la società nazista per la ricerca dell’eredità ancestrale sia ancora operativa? Ci si può fidare di un branco di disperati che si fanno chiamare Cavalieri dell’Ordine di Gisors, che seguono regole anacronistiche e montano rombanti Harley Davidson al posto dei cavalli? E qual è il ruolo di Adelina tota Perino, lucida novantenne di Collegno? È possibile che la Certosa nasconda ancora dei segreti?

Sarà Max in prima persona a rispondere via via alle domande; se concluderà il suo racconto vorrà dire che ancora una volta avrà portato a casa la sua pellaccia.

«Allora Max, sei pronto a diventare un cavaliere di Gisors?» mi chiese il Gran Maestro con solennità.

«Sentite ragazzi – cercai di non sembrare troppo strafottente – non è che voglio offendervi, ma sinceramente, delle vostre cerimonie pittoresche…».

Giorgio mi gelò con lo sguardo, sguainò la spada medioevale che teneva ancorata alla forcella della moto ed esclamò con un tono di voce che non lasciava spazio a interpretazioni: «La nostra regola al terzo articolo Poena et supplicium prevede che chi rifiuta l’investitura della spada, dalla stessa debba trovare la morte!… In altre parole – cercò di spiegare Vittorio – non hai scelta. Del resto devi comprendere la nobiltà di quello che facciamo: dispensiamo giustizia e purezza con la lama delle nostre spade, purifichiamo col fuoco e difendiamo i timorati di Dio»…

Formato 12 X 20
Confezione brossura
Pagine 168
Prezzo di copertina 16.00
ISBN 9788866081203

Collane