Prosegui





La password verrà inviata via e-mail.

Carrello

Il carrello è vuoto

NEOS Edizioni » Narrativa » Chi vuol esser padre sia

Chi vuol esser padre sia

Chi vuol esser padre sia

Autore: AA.VV.

Prezzo: € 15.00

Prezzo acquisti on-line: € 12.75

Loading Updating cart...

Contenuti:

A cura di Enrico Chierici
Racconti di:
Dario Benedetto, Elio Gilberto Bettinelli, Fabrizio Coccetti,

Corrado Colombo, Enrico Emelli, Davide Ferraris, Andrea Angelo Filippi, Renato Graziano, Emanuele La Ferla, Riccardo Marchina, Giampiero Pani, Angelo Pappadà, Gianpiero Perone, Emanuela Riganti,
Serenella Sciortino, Marco Subbrizio.

Quante sono le facce della paternità, le emozioni, le aspettative? Se della maternità si è scritto molto, questa antologia prova a investigare con levità la paternità contemporanea e il suo complesso confrontarsi con la società, in una molteplicità di punti di vista che solo una raccolta di racconti può offrire.

Gli Autori e le Autrici di queste pagine riflettono, raccontano, si aprono, svelano i loro significati, tutti veri e profondi, della paternità oggi. Troviamo così padri giovanissimi o anziani, travolti dalla potente rivelazione della prima ecografia, o alle prese con le sfide poste dai figli adolescenti; toccanti storie di adozioni e divertenti scene di vita quotidiana, vicende di papà in ansia ospedaliera, di madri che credono di dover supplire, lampi di improvvise consapevolezze, luoghi lontani dove ognuno è insieme figlio e genitore di tutti…

Quello che li accomuna è l’essere destinati a crescere di fronte a una responsabilità che sarà il filo della loro esistenza, un filo che tutto tiene: il ricordo della propria infanzia, l’avventura del presente e un futuro che si immagina pur sapendo che la vita deciderà a modo suo.

Corrono fra le storie narrate diciotto scatti in bianco e nero di grande suggestione, altrettante interpretazioni dell’essere padre proposte ai lettori da un gruppo di artisti della macchina fotografica.

…«Ma possibile che non abbiate voglia di fare nient’altro? Disegnate. Imparate a suonare la chitarra. Giocate con i Lego. A ping-pong. Prendete chiodi e martello e costruite qualcosa. Andate fuori a giocare con arco-e-frecce. Cavolo! Senza Play o cellulare siete degli zombie? Io, alla vostra età, m’inventavo le cose da fare. Mica avevo Play o cellulare!».

Silenzio. Rotto questa volta dalla voce di Edoardo, lapidaria.

«Noi non siamo come te. E quando tu avevi la nostra età non era come oggi».

Li vedo nella mente. Buttati sul letto. Arrabbiati. Contrariati dal non poter fare quello che il mondo di oggi dice loro che vale la pena di fare.

Che poi, siamo onesti. Sono io il primo a precludere loro certe alternative.

Un giorno stavo mettendo su lo steccato per il giardino.

«Papà? Possiamo darti una mano?».

«No ragazzi. Grazie. Troppo complicato. Giocate a qualcosa».

C’è troppo da fare. E da fare bene. E poi c’è altro che aspetta di essere fatto. Lì, a premere in coda…

What do you want to do ?
New mailCopy

Formato 12 X 20
Confezione brossura
Pagine 160
Prezzo di copertina 15,00
Collana Altre/storie
ISBN 9788866083689

Collane